Corso di alta formazione

Management Culturale Innovativo

Il corso

Il settore degli eventi culturali suscita spesso grande interesse e curiosità nei confronti di chi è appassionato di arte e cultura. Pensare di poter lavorare circondati da opere d’arte, oppure dare vita a performance di danza, teatro, concerti è una prospettiva che incentiva i fruitori dell’arte a voler intraprendere una professione legata a questo ambito, per poter trasformare la propria passione in un lavoro. 

Il manager culturale è una figura professionale che necessita di un’ampia formazione trasversale e a tutto tondo, a metà tra il sapere umanistico e le competenze economico-manageriali, poiché tale ruolo porta a dover affrontare numerosi aspetti differenti connessi alla realizzazione iniziative culturali (progettazione, marketing, comunicazione, fundraising, contabilità, management e organizzazione, legislazione). 

Il manager culturale infatti si occuperà di ideare e organizzare un progetto artistico da zero e coordinarne la concreta attuazione in tutte le fasi, tenendo sempre a mente l’impatto sociale e la connessione con il territorio di riferimento. Sarà infatti essenziale per un aspirante manager culturale possedere capacità di analisi e pianificazione, che gli permettano di studiare il mercato e la domanda culturale e così poter tradurre le proprie idee in strategie e azioni concrete e realizzabili. Parallelamente a ciò, tale figura dovrà abbinare alla propria passione per il mondo dell’arte delle competenze di natura economica e finanziaria, nonché delle strategie di marketing e comunicazione, che gli consentiranno  di operare in tutti gli aspetti di gestione del progetto.

Per fare questo occorrono sicuramente un grande spirito di iniziativa e spiccata creatività, che vanno però accompagnate a una solida formazione, ma soprattutto a un lavoro sul campo. 

Come tutti i profili professionali, però, il manager culturale deve possedere competenze specifiche che si apprendono in parte tramite lo studio e l’analisi di tutte le fasi di ideazione e creazione di un prodotto culturale, in parte con l’esperienza sul campo, che in questo caso riveste un’importanza fondamentale. 

Il corso di Management culturale offre gratuitamente la possibilità di approfondire tutti gli aspetti legati alla produzione di un evento culturale e subito dopo metterle in pratica con uno stage altamente formativo.

La prima parte prevede 4 moduli di formazione teorica per un totale di 80 ore (tra cui 1 giornata dedicata all’utilizzo degli strumenti di lavoro), durante le quali interverranno docenti specializzati che trasmetteranno ai partecipanti tecniche efficaci testate durante i loro anni di esperienza. Le tematiche affrontate saranno inerenti al  fundraising, comunicazione, produzione e gestione del budget e in più saranno forniti strumenti utili per la gestione del lavoro e l’individuazione degli obiettivi.

La seconda parte, invece, consiste in uno stage di 300 ore, durante il quale i partecipanti potranno misurare le nozioni teoriche acquisite attraverso il lavoro sul campo, parteciperando attivamente alla realizzazione di un evento culturale di alto livello.

Il corso e lo stage si svolgeranno all’interno degli spazi di Casa9, sede della Consulta della Cultura a Spinaceto nel mese di luglio 2022.

Il corso è completamente gratuito!


I moduli

Modulo 1
IL RUOLO DEL CULTURAL MANAGER
Dall’idea ai fatti. Cosa è il cultural management e perchè è cosi importante per diventare un bravo organizzatore di eventi.

Modulo 2
IL FUNDRAISING PER LA CULTURA
Come individuare e ottenere finanziamenti pubblici e privati per un progetto culturale. 

Modulo 3
PROJECT MANAGEMENT 
Dall’ideazione alla progettazione. Dalla programmazione alla messa in opera del progetto.

Modulo 4
IL MARKETING CULTURALE
Dal piano di marketing alla promozione e pubblicizzazione degli eventi e dei prodotti culturali attraverso ufficio stampa, social media, digital promotion, campagne ADV e pubblicità tradizionale.

A chi è rivolto

Il corso è aperto a persone under 35 non impegnate nello studio, nel lavoro o nella formazione. Il candidato ideale è curioso, proattivo e creativo, desideroso di costruirsi una carriera nell’ambito della gestione degli eventi e delle attività artistiche e culturali.

Come partecipare

Sono disponibili solo 30 posti in presenza. Per iscriversi bisogna compilare il form allegando il CV e una breve lettera di presentazione. Il team di Performazione sociale, tramite un colloquio di 15 minuti a persona, selezionerà i profili migliori che avranno la possibilità di partecipare al corso in presenza e svolgere lo stage formativo al termine del corso. 

Date e modalità di svolgimento

L’inizio del corso è previsto per sabato 2 luglio e si svolgerà nella formula weekend/full immersion (sabato e domenica), dalle ore 10 alle ore 19 con un’ora di pausa pranzo. Sarà possibile partecipare in presenza a Roma all’interno degli spazi di Casa9, sede della Consulta della Cultura a Spinaceto, Via Carlo Avolio 60. 

I progetti a cui potrai lavorare durante lo stage

Durante lo stage formativo entrerai a far parte del team della Biennale MArteLive e potrai lavorare a progetti come: 

MArteLive

Street Art for Rights

Corviale Urban Lab

Su:ggestiva


Docenti

Di seguito i primi docenti confermati

Peppe Casa

CEO MArteLive e MArteLabel. Organizzatore di numerosi eventi e festival.

Francesco Lo Brutto

Comunicazione e marketing MArteLive e MArteLabel

Claudio Coticoni

Direttore artistico TolfArte

Nadia Di Mastropietro

Fundraiser e progettista culturale

Oriana Rizzuto

Manager culturale

Chiara Crupi

Addetta stampa

Irene De Marco

Social media Manager

Martina Panunzio

Organizzatrice di eventi

Martina Finocchiaro

Organizzatrice di eventi

INFO

mail: info@performazionesociale.it

Sede

SPINACETO (RM)

CASA9 – Primo Piano
Via Carlo Avolio 60 | 00128 Roma


Orari

Sabato 10.00 – 14.00 | 15.00 – 19.00 
Domenica 10.00 – 14.00 | 15.00 – 19.00 


Calendario

2-3 luglio
9-10 luglio
16-17 luglio
23-24 luglio
30-31 luglio


Sbocchi professionali

Festival e rassegne musicali
Organizzazioni di eventi culturali
Agenzie di booking, concerti e ticketing
Promoter
Agenzie di comunicazione 
Uffici stampa specializzati
Agenzie di eventi
Contest

Organizzazione
Partner

Officine delle Culture @ 2021